primavera e estate

Linguine con pomodorini, asparagi e pancetta

Nel 1884 Matilde Serao scriveva “Il ventre di Napoli”, romanzo sociale che offre uno spaccato della città, mostrandone i pregi e soprattutto i tanti problemi. Un capitolo è dedicato alle abitudini alimentari del popolo napoletano, dopo la pizza, la pasta al pomodoro era l’alimento più diffuso, ma la pasta nasce in Italia moli secoli prima. Read more…

Gelato al caffè

La ricetta di uno dei più classici fra i gelati per chiudere questo mese a metà tra estate ed autunno. Questo settembre ci ha regalato ancora qualche giorno d’estate e qui quasi niente pioggia. Un gelato a caffè è perfetto come dopo pasto, un dessert semplicissimo da preparare, ma di sicuro successo, il segreto è solo […] Read more…

Insalata di bulgur con pomodorini, feta e chips di melanzane

Negli ultimi giorni sto preparando solo piatti tipicamente estivi, con quegli ortaggi che a breve non potremo mangiare più, almeno chi preferisce gli ingredienti di stagione, così è un abbondare di pomodorini, peperoni, fiori di zucca, zucchine. Le melanzane, invece, scarseggiano sempre nella mia cucina, perché mi piacciono solo fritte e io cerco di evitare la frittura, […] Read more…

Baci di pizza gourmet: con crema di piselli e cipolline caramellate e con asparagi e salmone affumicato

Anche Napoli ha i suoi prodotti di friggitoria o da forno stile street food, ma sono messi perennemente in secondo piano dalla pizza. I baci di pizza sono uno di questi, sconosciuti anche fra molti napoletani perché non sono un “classico”, anzi ho notato che si trovano più in provincia che in città. Si tratta […] Read more…

1 2 3 4