Un piatto semplicissimo, ma che adoro perché legato a molti ricordi di viaggio. Ho mangiato per la prima volta questa patata 5 anni fa ai mercatini di Natale di Berlino, da allora altre volte ho avuto l’occasione di assaggiarla come cibo di strada all’estero o in pub di tradizione anglosassone.
Detta anche jacket potato, è una semplice patata cotta nel forno a legna con tutta la buccia e poi farcita. Di origine inglese, ma diffusa in tutto il Centro e Nord Europa nonché negli USA. Il ripieno classico è a base di baked beans (fagioli e bacon), ma esistono varie farciture, tra le più diffuse: formaggio e bacon; burro; carne grigliata; tonno e maionese e poi c’è la mia versione preferita, quella che maggiormente ho trovato in Germania e zone limitrofe a base di panna acida ed erba cipollina. Generalmente queste patate sono molto grosse, sono pertanto un buon piatto unico. In alternativa, usando patate da circa 100g possono rappresentare un contorno rustico. Da mangiare bollenti, sono perfette per il periodo invernale e sono il “comfort food” ideale, c’è la morbidezza del ripieno, il calore della patata e la “croccantezza” della buccia.
Con questa ricetta partecipo al contest “Bianco, Inverno e Comfort Food” del blog “Colors and Food”.


Ingredienti per 4 persone:

  • 4 patate medio/grandi
  • 30ml olio e.v.o.
  • 250g panna acida
  • q.b. sale
  • q.b. erba cipollina
Preparazione:
 
Accendiamo il forno a 200°.
Laviamo accuratamente le patate con uno spazzolino, asciughiamole e buchiamo la buccia con uno stuzzicadenti o uno spiedino d’acciaio. Spennelliamole con l’olio e saliamole leggermente. Sistemiamo le patate in una teglia antiaderente e cuociamole in forno già caldo a 200° per 45-60′, girandole a metà cottura.
Il tempo di cottura, oltre che dal forno, dipende soprattutto dalla grandezza delle patate. Per essere cotte dovranno essere morbide fino al cuore, ma non eccessivamente secche. Io faccio la prova con una forchetta.
Sforniamole e tagliamole a metà per la lunghezza, saliamole leggermente all’interno, farciamole con panna acida e erba cipollina.

2 Comments on Baked potato

  1. Cinzia
    at (5 anni ago)

    Ottimo, cara Angela, con queste patate siamo in pieno comfort food!! Così non le ho mai assaggiate ma amo tantissimo le patate e trovo che sia una ricetta da rubare !
    Grazie:))

    Rispondi
    • storiedamordere
      at (5 anni ago)

      Grazie Cinzia 🙂 Io adoro le patate e le preparo in mille modi. In quanto a patate i paesi centro e nord europei la sanno lunga 😉
      buona serata

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.