Soffici e profumati muffin per la colazione di questa giornata tipicamente autunnale, qui pioggerella, vento e temperature giù. Un’ottima idea per Halloween, ma sono perfetti per una qualsiasi mattina autunnale o anche invernale, sono preparati con la zucca, ortaggio simbolo di questa stagione, hanno il profumo delle spezie e la carica del caffè, così anche un giorno un po’ sottotono diventa un buon giorno!Con questa ricetta partecipo al contest “Ricette d’autunno” organizzato da Michela di “A tutto pepe”  e Alex di “C’è crisi, c’è crisi”.

 

Ingredienti per 12 muffin piccoli:
  • 200g farina
  • 8g (1/2 bustina) lievito per dolci
  • 120g zucchero
  • 1/2 cucchiaino cannella
  • 1/4 cucchiaino noce moscata
  • 2 uova
  • 200g zucca (120g purea)
  • 50ml (2 tazzine) caffè espresso
  • 15 g caffè istantaneo
  • 70g burro
 
Preparazione
Laviamo la zucca, sbucciamola e tagliamola in piccoli pezzi, cuociamola in un pentolino antiaderente con un cucchiaio d’acqua per 10′. Lasciamo intiepidire. Frulliamola e mettiamone da parte 120g che ci occorreranno per preparare i muffin. Prepariamo il caffè senza zuccherare, aggiungiamo 3 cucchiaini di caffè solubile, mescoliamo bene e facciamo intiepidire. Riscaldiamo leggermente il burro. In una ciotola setacciamo la farina con il lievito e poi uniamo le spezie e lo zucchero.
In un’ampia ciotola mescoliamo le uova con il caffè, il burro a pomata e la purea di zucca. Uniamo gli ingredienti secchi (farina, lievito, spezie e zucchero). Amalgamiamo bene tutto e versiamo nei pirottini o in uno stampo per muffin. Cuociamo in forno già caldo a 180° per 20′.

13 Comments on Muffin alla zucca speziati

  1. Francesca P.
    22 Ottobre 2014 at (5 anni ago)

    Le mini zucche sono adorabili… e si mimetizzano così bene che quasi quasi mordo anche loro…
    🙂

    Rispondi
    • storiedamordere
      22 Ottobre 2014 at (5 anni ago)

      Quest'anno non sono riuscita a trovare le zucchette decorative vere! Così mi sono dovuta accontentare di queste finte 😉
      Grazie e buona serata 🙂

      Rispondi
  2. Mary
    22 Ottobre 2014 at (5 anni ago)

    Che belli i tuoi muffin alla zucca…quasi riesco a percepirne il profumo! Bellissima la foto con le zucche piccine, complimenti! Mi unisco ai tuoi lettori con molto piacere…a presto, Mary

    Rispondi
    • storiedamordere
      22 Ottobre 2014 at (5 anni ago)

      Ciao Mary 🙂
      Grazie per la visita. Ho appena fatto un giro sul tuo blog ed è stato un vero piacere, complimenti!
      a presto

      Rispondi
  3. Patty Patty
    22 Ottobre 2014 at (5 anni ago)

    Ma che belli i muffin intervallati dalle minizucchette!!! Che buoni devono essere…. Gnam! Un bascione!

    Rispondi
    • storiedamordere
      22 Ottobre 2014 at (5 anni ago)

      Il sapore della zucca qui ovviamente non si sente, ma li alleggerisce un po' evitando di mettere latte 😉
      buona serata e grazie per i complimenti

      Rispondi
  4. Emanuela Leveratto
    22 Ottobre 2014 at (5 anni ago)

    Che belli!!!! le zucchette se non avessi detto che erano finte non me ne accorgevo proprio 🙂 ah volevo chiederti troppo bello il bottone di bloglovin! lo hai fatto tu?

    Rispondi
    • storiedamordere
      22 Ottobre 2014 at (5 anni ago)

      Grazie Emanuela 🙂
      No, ho acquistato il set di bottoni da etsy, quello di bloglovin era incluso, quello di Facebook l'ho fatto io, perché non c'era… vuoi il link? c'erano in diversi colori

      Rispondi
    • storiedamordere
      22 Ottobre 2014 at (5 anni ago)

      ripensandoci, intendi proprio i bottoni, quelli verdi a sin o l'immagine di bloglovin a destra?

      Rispondi
  5. Lara Tegon
    4 Novembre 2014 at (5 anni ago)

    Ciao posso omettere il caffè istantaneo?

    Rispondi
    • storiedamordere
      4 Novembre 2014 at (5 anni ago)

      il caffè istantaneo serve a intensificare l'aroma di caffè, puoi ometterlo tranquillamente 😉

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.