Se l’autunno ha un profumo per me è quello delle caldarroste, semplici e saporite castagne cotte lentamente sulla brace nelle apposite padelle di rame bucherellate. Insieme a zucca e funghi, le castagne sono gli alimenti che meglio rappresentano la stagione in corso. 
Oltre che sulla brace, sono ottime anche nella preparazione di dolci e piatti salati. Un dolce che per me meglio rappresenta l’autunno è la crostata con crema di castagne e cioccolato così come me la preparava mia mamma da piccola. Lei non ama molto prepare le crostate, ma per questa faceva un’eccezione proprio grazie alla golosa crema di farcitura a base di castagne. Io l’ho rifatta in formato monoporzione. 

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di dolci a base di castagne ideata dal blog “La Cultura del Frumento” del “Molino Chiavazza”.




Ingredienti per 10 crostatine:

Per la pasta frolla:

  • 250g farina
  • 125g burro
  • 110g zucchero
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 1 scorza di limone bio grattugiata
Per la crema:
  • 350g castagne grandi
  • 250ml latte
  • 50g ciocco
  • 50g zucchero
  • 30ml rhum rosso
  • q.b. cannella
  • burro e farina per rivestire gli stampi
Preparazione:
Iniziamo la preparazione dalla pasta frolla. Versiamo la farina sulla spianatoia, uniamo il burro freddo a pezzi e mescoliamo velocemente con le dita fino ad ottenere un composto sbriciolato, evitando di riscaldare troppo l’impasto. Distribuiamo il composto a fontana e al centro poniamo l’uovo intero, il tuorlo, lo zucchero e la scorza di limone grattugiata. Amalgamiamo bene il tutto prima con una forchetta e poi lavorando l’impasto con le mani fino ad ottenere un panetto sodo e compatto. Avvolgiamolo nella pellicola e mettiamo in frigo per 30′. 
Sbucciamo le castagne solo della buccia
più esterna. Mettiamo le castagne sbucciate in una pentola
e ricopriamole d’acqua, cuociamo per 20min da quando cominciano a bollire. Lasciamole intiepidire  leggermente, scoliamone un po’ per volta e sbucciamole della pellicina interna. Poniamole in un’altra pentola con il latte, cuociamole per 10-15minuti, facendo
ben attenzione che non attacchino e non brucino. Lasciamo nuovamente intiepidire. 
Frulliamo le castagne in un frullatore fino ad ottenere una crema molto densa ma non granulosa. Alla crema uniamo la cioccolata a pezzi, lo zucchero, il rhum e la cannella. Riscaldiamo la crema per pochi minuti a fiamma molto bassa in modo da far sciogliere il cioccolato. Mescoliamo bene e teniamo da parte.
Accendiamo il forno a 180°.
Imburriamo e infariniamo gli stampini per le crostatine.
Riprendiamo il panetto di pasta frolla, stendiamola e sistemiamola negli stampini. Riempiamo con la crema e pareggiamo i bordi. Cuociamo in forno già caldo a 180° per 20-25′.

3 Comments on Crostatine con crema di castagne e cioccolato

  1. Bellissime queste crostatine!!! Le caldarroste le abbiamo mangiate giusto oggi, che buone!!
    Questa crema di castagne e cioccolato sembra squisita, un dolcetto che racchiude l'autunno, da provare presto! Complimenti , un bacione!

    Rispondi
  2. Letizia in Cucina
    at (4 anni ago)

    Queste crostatine sono meravigliose e l'accoppiata castagne e cioccolato dovrebbe essere davvero deliziosa!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.