Un primo piatto a base di cous cous con una delicata crema di zucca e tanti funghi. Un piatto light e gustoso dai sapori e colori tipicamente autunnali. Una ricetta facile e veloce da preparare, il cous cous può essere sostituito con bulgur o con altri cereali come farro, orzo, grano, quello che preferite il risultato sarà sempre light e di gusto.

Ingredienti per 4 persone:

  • 800g zucca
  • 240g cous cous
  • 500g funghi (pioppini o altri)
  • 250ml brodo vegetale
  • 4 cucchiai olio evo
  • 100ml passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio di farina
  • 2 spicchi d’aglio
  • q.b. sale, pepe, prezzemolo


Preparazione:

Iniziamo la preparazione pulendo i funghi e la zucca, tagliamo la zucca a cubetti e i funghi a fettine.

In una casseruola rosoliamo uno spicchio d’aglio in due cucchiai d’olio, eliminiamo l’aglio e aggiungiamo il pomodoro e dopo qualche minuto la zucca e il brodo vegetale, saliamo e lasciamo cuocere per 20min.

Intanto in una padella poniamo altri 2 cucchiai d’olio e aggiungiamo l’aglio, facciamolo dorare e aggiungiamo i funghi affettati, cuociamoli a fiamma moderata per 8-10 minuti, eliminando l’acqua in eccesso e girandoli spesso ma delicatamente. A fine cottura regoliamo di sale.
A parte prepariamo l’acqua per cuocere il cous cous seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Generalmente si usa una quantità d’acqua pari alla quantità di cous cous da cuocere. Quando l’acqua inizia a bollire si regola di sale, si versa il cous cous e si spegne. Il cous cous va poi mescolato con attenzione e “sgranato” con una forchetta di legno.
Quando la zucca sarà cotta, aggiungiamo il cucchiaio di farina, mescolando bene. Rendiamola poi cremosa utilizzando il frullatore a immersione. Mescoliamo il cous cous con la crema di zucca, impiattiamo e aggiungiamo i funghi, completiamo con pepe e prezzemolo.

2 Comments on Cous cous con crema di zucca e pioppini

  1. Barbara Baccarini
    23 ottobre 2013 at 19:07 (5 anni ago)

    grazie mille per la ricetta…per partecipare però dovresti inserire il banner del contest linkandolo al mio sito.
    grazie mille!

    Rispondi
  2. storiedamordere
    23 ottobre 2013 at 19:57 (5 anni ago)

    Ciao 🙂 Grazie per avermi aggiunto 😉
    Scusa avevo aggiunto il banner nella sidebar del blog, ma distrattamente non l'avevo messo qui. Ora ho sistemato 😉
    buona serata

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.