La Schwarzwälder kirschtorte è il dolce tipico della Foresta Nera, una delle zone più pittoresche della Germania. Questa torta è composta da tre strati di pan di spagna al cacao, aromatizzati con kirsch e sciroppo di ciliegie e farciti con panna fresca e composta di ciliegie. All’esterno altra panna montata, scaglie di cioccolato fondente e ciliegie fresche o candite completano questa delizia per gli occhi e per la gola.
Questo dolce è uno dei miei preferiti, mi piacciono le ciliegie fresche e trovo sia fantastico  l’abbinamento tra questi golosi frutti primaverili, il cioccolato e la panna, dal gusto più leggero rispetto alle creme. Questa torta inoltre mi riporta alla mente bei ricordi, è infatti diffusa in tutta l’area che va dal sud della Germania all’Alto Adige, una delle zone d’Europa che più amo.

 

Ingredienti per 10 persone:


Per il pan di spagna al cacao di 20cm di diametro:

  • 4 uova
  • 150g zucchero
  • 80g farina
  • 40g amido di mais
  • 20g cacao amaro
  • 10g lievito
  • 3/4g cannella in polvere
Per la farcitura 
  • 500g ciliegie
  • 50g zucchero
  • 30ml kirsch
  • 250g panna fresca
  • 25g zucchero a velo
Per la copertura:
  • 250g panna fresca
  • 25g zucchero a velo
  • 60g cioccolato fondente
  • 10 ciliegie fresche o candite

 

Preparazione:
 
Iniziamo la preparazione dal pan di spagna. Volendo lo possiamo preparare anche il giorno prima.
Accendiamo il forno a 180°. In una ciotola setacciamo la farina con il lievito, l’amido, il cacao e la cannella. Nella planetaria o in una ciotola montiamo le uova intere con lo zucchero per qualche minuto fino ad ottenere un composto denso e spumoso, aggiungiamo il composto di farina un po’ per volta, mescolando dal basso verso l’alto con delicatezza per non far smontare l’impasto. Continuiamo fino ad esaurire gli ingredienti. Versiamo l’impasto in una tortiera imburrata ed infarinata. Cuociamo per 40-45′ in forno già caldo a 180°. Sforniamo ed estraiamo il pan di spagna delicatamente, mettiamolo su una gratella a raffreddare.
Prepariamo la farcitura. Laviamo le ciliegie, snoccioliamole e poniamole in una pentola con lo zucchero, mescoliamo bene e facciamo cuocere a fuoco basso per 15′. Facciamo intiepidire e scoliamo bene le ciliegie dallo sciroppo che si sarà formato e mettiamo da parte. Montiamo la panna con lo zucchero a velo, volendo possiamo montare tutti i 500ml di panna, sia quelli per la farcitura che per la copertura in una sola volta. Ho suddiviso in due per regolarci nel caso in cui si prepara la torta e la si decora in un momento successivo.
Tagliamo il pan di spagna in 3 dischi uguali. Riprendiamo lo sciroppo di ciliegie e uniamolo al kirsch. Bagniamo i vari dischi con questo composto 160-180ml di bagna sarebbe la quantità ideale.
Farciamo uno strato di pan di spagna con metà delle ciliegie, ricopriamo con panna montata. Sopra mettiamo un altro strato di pan di spagna e farciamolo con il resto delle ciliegie e della panna montata. Ricopriamo con l’ultimo strato di pan di spagna. Se non l’abbiamo già fatto, montiamo gli altri 250ml di panna con lo zucchero a velo. Ricopriamo la superficie e i bordi della torta con la panna, livelliamola bene. Prendiamo il cioccolato fondente e aiutandoci con il pelapatate formiamo tanti riccioli. Ricopriamo i bordi e il centro della torta con questi riccioli di cioccolata. Decoriamo con ciuffetti di panna e completiamo con le ciliegie fresche.

20 Comments on Schwarzwälder kirschtorte: la torta della Foresta Nera

  1. Sara e Laura-PancettaBistrot
    28 Maggio 2014 at 19:59 (8 anni ago)

    Sbav_______ Scusaci, stavamo sbavando sulla tua torta… Meravigliosa, adoriamo la foresta nera!! Ciliegia-cacao è uno degli abbinamenti più goduriosi 🙂 bravissima!! Un bacione

    Rispondi
    • storiedamordere
      30 Maggio 2014 at 3:57 (8 anni ago)

      Siii! Era goduriosa 😉
      Grazie per la visita 🙂 e buona giornata

      Rispondi
  2. Daniela
    28 Maggio 2014 at 20:45 (8 anni ago)

    Mamma mia che che goduria questa torta….ciliegie, cioccolato, panna….affonderei volentieri un cucchiaio in quella fetta 🙂
    Un bacio

    Rispondi
  3. Roberta
    29 Maggio 2014 at 7:26 (8 anni ago)

    Davvero una meraviglia!!!! Complimentissimi!!! ^_^

    Rispondi
    • storiedamordere
      30 Maggio 2014 at 3:59 (8 anni ago)

      Ciao Roberta e grazie per i complimenti 🙂
      Buona giornata

      Rispondi
  4. Carolina Romano
    31 Maggio 2014 at 17:41 (8 anni ago)

    Eccolo il tuo blog! Purtroppo dalla versione cellulare non riesco a visualizzare la sezione per unirmi al tuo sito, appena sono dal pc sarà la prima cosa.
    Detto questo: woooow che torta!!! La ricetta mi intriga non poco, ho visto un po' le altre fotografie dei piatti: complimenti per le foto e le presentazioni. Ha tutto un aspetto fantastico!!! Un bacio

    Rispondi
    • storiedamordere
      3 Giugno 2014 at 19:18 (7 anni ago)

      Ehhh, ne ho da migliorare nelle foto 😉 Almeno è buona 🙂
      Grazie,
      buona serata

      Rispondi
  5. Tamtam
    1 Giugno 2014 at 10:05 (7 anni ago)

    ciao Angela, blog molto bello, lo sai che sono anni che voglio fare la Foresta nera e non mi sono mai cimentata, sono più per il genere rustico, ma questa volta ci provo e magari copio la tua, è bellissima, adesso mi faccio un giro…ciao cara

    Rispondi
    • storiedamordere
      3 Giugno 2014 at 19:19 (7 anni ago)

      Ciao Tamara 🙂
      Neanche io amo molto le torte classiche farcite, ma questa è speciale! Buonissima, provala!
      buona serata e grazie per la visita

      Rispondi
  6. Roberta Tomba
    1 Giugno 2014 at 15:11 (7 anni ago)

    Meraviglia! Devo assolutamente farla, poi ti faccio sapere.

    Rispondi
    • storiedamordere
      3 Giugno 2014 at 19:20 (7 anni ago)

      Ciao Roberta!
      Si! Se la fai, mi farebbe molto piacere sapere cosa ne pensi 😉
      Grazie e buona serata

      Rispondi
  7. ileana conti
    4 Giugno 2014 at 14:19 (7 anni ago)

    Bellissima e buonissima Angela!
    Bravissima.. insomma tutti gli aggettivi con issima…

    Rispondi
    • storiedamordere
      18 Settembre 2014 at 22:01 (7 anni ago)

      Onoratissima dei tuoi complimenti 🙂
      e scusa se rispondo solo ora!
      buona serata
      AngelaS

      Rispondi
  8. Cristina D.
    5 Giugno 2014 at 8:02 (7 anni ago)

    Un dolce regale e sontuoso ! Anche a me piace molto

    Rispondi
  9. storiedamordere
    18 Settembre 2014 at 22:03 (7 anni ago)

    il mio cuore è diviso a metà: 50% sacher torte 50% foresta nera :-D!
    Grazie mille
    Un bacio
    AngelaS

    Rispondi

Leave a reply to storiedamordere Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.