La crostata di frolla al cacao con crema e ciliegie è un dolce goloso perfetto per colazione e come dessert. Una base particolarmente golosa costituita da una frolla al cacao, poi uno strato di confettura extra di ciliegie fatta in casa, della crema pasticciera e una superba copertura con ciliegie fresche e succose e a km0.




Ingredienti per una crostata 35x10cm:


Per la pasta frolla:

  • 130g farina
  • 40g cacao amaro
  • 80g burro
  • 70g zucchero
  • 1 uovo intero
  • 5g lievito
  • 1 pizzico di sale
Per la base e la crema:
  • 30/40ml confettura di ciliegie
  • 250ml latte
  • 2 tuorli
  • 100g zucchero
  • 50g farina
  • 1 buccia arancia bio grattugiata
Per la copertura:
  • 200g ciliegie
  • 100ml acqua
  • 40g zucchero
  • 1 cucchiaino amido di mais
  • 1 cucchiaino succo limone

Preparazione:

Iniziamo la preparazione dalla pasta frolla, a mano o in un robot.  Impastiamo il burro freddo a pezzi con la farina setacciata con il cacao e il lievito, lo zucchero e il pizzico di sale. Aggiungiamo l’uovo e continuiamo ad impastare fino ad ottenere un imposto omogeneo e legato. Avvolgiamolo nella pellicola e mettiamo in frigo a riposare per almeno 30′.
Intanto prepariamo la crema. Riscaldiamo il latte e spegniamo prima che raggiunga il bollore. Mettiamo in infusione la buccia di arancia e copriamo. In una pentola sbattiamo i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro, aggiungiamo anche la farina e qualche goccia di latte e amalgamiamo bene fino ad ottenere una crema liscia e priva di grumi. Mettiamo su fuoco basso e  aggiungiamo il latte a filo filtrandolo. Amalgamiamo bene e facciamo cuocere qualche minuto mescolando continuamente. Aspettiamo che la crema si addensi e togliamo dal fuoco.
Accendiamo il forno a 190°. Riprendiamo l’impasto dal frigo, stendiamolo in maniera uniforme e rivestiamo lo stampo precedentemente imburrato e infarinato se necessario. Bucherelliamo il fondo e ricopriamo con i legumi secchi o le apposite palline. Cuociamo in forno già caldo a 190° per 20′ circa. Purtroppo il colore di questa frolla non ci permette di capire se la cottura è giusta alla vista, nel mio forno 20′ è il tempo giusto, bisogna regolarsi un po’ in base alle caratteristiche del proprio.
Attendiamo che la frolla intiepidisca.
Mettiamo qualche cucchiaio di confettura di ciliegie alla base, ricopriamo con la crema. Laviamo le ciliegie, priviamolo del picciolo e dividiamole tutte a metà, distribuiamole uniformemente sulla crema.
Prepariamo infine la gelatina. In un pentolino mescoliamo l’acqua con lo zucchero e un po’ di succo di limone. A parte mescoliamo l’amido di mais in una ciotolina con qualche cucchiaio di acqua, cerchiamo di ottenere un composto omogeneo privo di grumi. Quando l’acqua con lo zucchero inizia a sobbollire, versiamo a filo la pastella con l’amido di mais e mescoliamo di continuo. Facciamo addensare poche decine di secondi e spegniamo. Attendiamo che intiepidisca e poi spennelliamo la crostata con questo composto simil gelatina.

 

 

19 Comments on Crostata di frolla al cacao con crema e ciliegie

  1. Maria
    19 Maggio 2014 at 17:09 (7 anni ago)

    MAMMA MIA CHE BUONA !!!!!!!!!!!!!!!!! IO ADORO LE CROSTATE E' LA TUA MI PIACE MOLTO , BRAVISSIMA ….UN ABBRACCIO

    Rispondi
  2. Betulla
    19 Maggio 2014 at 19:26 (7 anni ago)

    woow è bellissima! anche io ho cercato questo stampo in ogni dove, poi, per caso, l'ho trovato su amazon a 12 euro! Nel frattempo però me ne ero già comprato uno professionale grosso il doppio (cioè lungo bel 45 cm, una sproporzione)!!! guarda, solo per l'impegno e la mania degli strumenti da cucina sei già foodblogger al 100%! un abbraccio…

    Rispondi
    • storiedamordere
      27 Maggio 2014 at 9:42 (7 anni ago)

      Wow da 45! Io devo stare attenta quando compro attrezzi professionali… ho già due tegami che non entrano in forno 😀
      Grazie per i tuoi complimenti
      Buona giornata
      AngelaS

      Rispondi
  3. Daniela
    19 Maggio 2014 at 21:07 (7 anni ago)

    La crostata è il mio dolce preferito e questa è meravigliosa, sto praticamente strisciando sul pc 😀
    Un bacio

    Rispondi
  4. Sara e Laura-PancettaBistrot
    19 Maggio 2014 at 21:17 (7 anni ago)

    Promossa a pieni voti!! È stupenda da vedere, e immaginiamo che anche il sapore non sia da meno! Bravissima 🙂

    Rispondi
  5. Paola
    20 Maggio 2014 at 5:26 (7 anni ago)

    Che meraviglia questa crostata e questop stampo che anche io cerco in ogni dove ma non trovo 🙁 Dove lo hai trovato tu? Che magari ci faccio una capatina e lo recupero. Ne sono letteralmente innamorata e da un'aria chic alle crostate 🙂 La tua, ad esempio, è chiccosissima e l'aggiunta della panna alla crema, sebbene sia stata una necessità, secondo me l'ha resa ancora più golosa e delicata 🙂

    Rispondi
    • storiedamordere
      27 Maggio 2014 at 9:44 (7 anni ago)

      Ciao Paola 🙂
      Ti risposi subito in privato perché sapevo che per qualche gg non sarei riuscita ad avere tempo per i commenti qui 😉 Grazie
      Buona giornata
      AngelaS

      Rispondi
  6. maia
    20 Maggio 2014 at 12:33 (7 anni ago)

    ciao

    mi piace molto il tuo blog, le foto, le ricette … e che dire di questa crostata

    a presto

    maia

    Rispondi
    • storiedamordere
      27 Maggio 2014 at 9:45 (7 anni ago)

      Grazie mille Maia per tutti questi complimenti 🙂
      Buona giornata
      AngelaS

      Rispondi
  7. annaferna
    20 Maggio 2014 at 13:35 (7 anni ago)

    ciao Angela, eccomi vengo anche io a farti visita, sono Anna e con piacere mi unisco a seguirti! spettacolo di crostata!! bellissima foto! complimenti
    a presto
    baciotto

    Rispondi
  8. simona gentile
    20 Maggio 2014 at 15:35 (7 anni ago)

    questa crostata è una meraviglia da mangiare e da guardare!
    baci simona:)

    Rispondi
  9. Le mie ricette con e senza
    21 Maggio 2014 at 6:40 (7 anni ago)

    Golosissima questa crostata e stupende le foto, ho un albero di ciliegie proprio davanti all'ingresso di casa, è da un po' che vorrei farci una torta ma man mano che maturano i miei figli me le mangiano tutte.

    Rispondi
    • storiedamordere
      27 Maggio 2014 at 9:56 (7 anni ago)

      Ciao Paola 🙂
      A me ormai sono finite due piante, tra qualche gg però dovrebbero maturare le cd "ciliegie del monte" buonissime da mangiare ma non adatte ai dolci… peccato! Le ciliegie durano così poco, io le adoro!
      Buona giornata
      AngelaS

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.