Una ricetta furbissima dai sapori estivi: veloce, leggera e saporita perfetta per quando fa caldo. In estate la voglia di cucinare passa un po’ a tutti, anche i veri appassionati nelle giornate afose non si esaltano all’idea di passare ore ai fornelli, ma resta la voglia di mangiare qualcosa di buono e magari più leggero.
Questa pasta è condita con pomodorini, fiori di zucca e salmone affumicato. La dolcezza dei pomodorini e la delicatezza dei fiori di zucca si abbinano perfettamente alla sapidità e grassezza del salmone affumicato. Il tempo di lessare la pasta e  intanto si prepara il suo condimento. Un quarto d’ora e il piatto è pronto.
Ingredienti per 4 persone:
  • 250g pomodorini
  • 15-20 fiori di zucca
  • 100g salmone affumicato
  • 4 cucchiai olio evo
  • 300g sedanini
  • q.b. vino bianco
  • q.b. sale, prezzemolo, cipolla
 
Preparazione:
Preparate una pentola con abbondante acqua per la pasta. Mondate e lavate delicatamente i fiori di zucca, lavate i pomodorini e tagliateli a fettine, tagliate il salmone a listarelle. Attendere che l’acqua per la pasta sia pronta.
In un’ampia padella soffriggere nell’olio poca cipolla tagliata sottilmente, aggiungere il salmone e i pomodorini, salare leggermente (il salmone è già salato) e sfumare con poco vino bianco.
Intanto salare l’acqua per la pasta e lessare i sedanini. Lasciate cuocere salmone e pomodorini per pochi minuti senza far seccare eccessivamente, solo alla fine aggiungere i fiori. Scolare la pasta al dente e mantecarla nella padella. Impiattare e aggiungere prezzemolo tagliato finemente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.